1° Forum internazionale sulla sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro. Relazione di chiusura

L’11 maggio 2013 si è concluso il 1° Forum internazionale sulla sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro: la mattinata è stata improntata sugli interventi dei principali referenti degli organi preposti alla sicurezza.
Le 2 sessioni plenarie e i 26 seminari che si sono svolti durante le prime due giornate del Forum, 9 e 10 maggio, hanno visto la partecipazione complessiva di circa 600 persone. Tra questi circa 250 architetti iscritti OAT e i restanti divisi tra architetti iscritti ad altri ordini italiani, funzionari pubblici, ingegneri, geometri, periti industriali, tecnici della sicurezza.
L’evento è stata una delle prime iniziative in Italia per l’approfondimento della normativa vigente in materia di sicurezza cantieri e luoghi di lavoro, proponendosi come un’importate occasione di confronto e dibattito.

 


Si è concluso l’11 maggio 2013 il 1° Forum internazionale sulla sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro, promosso da OAT e da Fondazione OAT.

Durante i lavori, iniziati giovedì 9 maggio e proseguiti ieri 10 maggio, si sono svolti 26 seminari e 2 sessioni plenarie, con la partecipazione complessiva di circa 600 persone. Tra i partecipanti, gli Architetti iscritti OAT sono stati circa 250. I restanti partecipanti si dividono tra architetti iscritti ad altri ordini italiani, funzionari pubblici, ingegneri, geometri, periti industriali, tecnici della sicurezza. Le provenienze sono state varie: prevalente la presenza di torinesi, ma abbiamo avuto il piacere di ospitare anche professionisti da Alessandria, Aosta, Asti, Bari, Biella, Cuneo, Genova, Milano, Napoli, Roma, Palermo.

È con soddisfazione quindi che tiriamo le fila di questa iniziativa, che riteniamo essere una delle prime di questo tipo realizzate in Italia per studiare e approfondire la complessa normativa nazionale in materia di sicurezza cantieri e luoghi di lavoro, per metterla a confronto con quella di altri paesi europei, per discutere dei molti temi che coinvolgono i professionisti della sicurezza e per mettere in luce le non poche criticità della materia.

Il Forum è stato realizzato a titolo gratuito per i partecipanti. Verrà richiesto il pagamento di un diritto di segreteria (15 euro + Iva) solo ai partecipanti che chiedono il rilascio dei crediti formativi validi per l’aggiornamento previsto dalla normativa.

Nel corso dei lavori del Forum si è svolta un’ispezione da parte dello Spresal dell’ASL Torino 1. L’autorità di vigilanza ha così potuto accertare le modalità organizzative, che ci risultano rispettose delle normative vigenti. Spiace che sia venuta a mancare in qualche seminario la presenza di relatori di riferimento degli Spresal e delle ASL: resta comunque sostanziale il loro contributo di docenza e professionale al quale non intendiamo rinunciare.

I crediti formativi complessivi che verranno rilasciati ai partecipanti sono 14. Poiché per un refuso sulla comunicazione del Forum era stato indicato che i crediti sarebbero stati 16, si comunica che ESCLUSIVAMENTE per i partecipanti alla sessione plenaria del Forum del 9 maggio 2013 l’OAT organizza un seminario gratuito di 2 ore valido per l’aggiornamento.

LEGGI I DETTAGLI NELLA SEZIONE "CREDITI FORMATIVI"


Sponsor



Con il patrocinio di

Ascom
Camera di Commercio di Torino
Cassa Edile Torino
Città di Torino
CNA – APT
CNAPPC
Collegio Costruttori Edili - Ance Torino
Collegio Geometri Torino e provincia
Confartigianato Torino
Confindustria Piemonte
INAIL Direzione Regionale Piemonte
Ministero dello Sviluppo Economico
Ordine Ingegneri della provincia di Torino
Politecnico di Torino
Provincia di Torino
Regione Piemonte
UNPISI

Copyright © 2013 FOAT | web credit

TOP